GLI AFFIDAMENTI DIRETTI: dalla richiesta del CIG alla regolare esecuzione – 22 marzo 2024 ore 9:30 – 13:30

OBIETTIVI: Il corso mira all’acquisizione di nuove competenze collegate al nuovo Codice degli appalti (D.Lgs. 36/2023) relative all’affidamento diretto.

La procedura semplificata prevista dalla normativa presenta elementi di criticità con riferimento al metodo di scelta degli operatori da invitare. Inoltre, gli adempimenti introdotti dalla transizione digitale (ANACFORM e PDA) richiedono la preparazione del RUP per gli affidamenti sotto i 5.000 Euro.

Il corso è dedicato, in particolare, ad un approfondimento sulla richiesta di preventivi e l’acquisto a catalogo.

PROGRAMMA:
– La programmazione triennale di servizi, forniture e lavori
– La progettazione come strategia di gara
– Il perfezionamento del CIG e la compilazione schede
– Gli affidamenti si importo inferiore a 1.500 euro
– Indagini di mercato ed elenchi degli operatori nei contratti sottosoglia
– Il controllo dei requisiti di partecipazione
– L’esecuzione: varianti e revisione prezzi
– La rotazione degli operatori economici
– Convenzioni, MEPA e strumenti di acquisto e negoziazione
– Trattativa diretta e confronto tra preventivi

DOCENTE: Avv. Daniele Ricciardi. Avvocato, formatore e consulente in materia di contratti pubblici, anticorruzione ed innovazione nella PA. Nel corso dell’attività formativa ha supportato migliaia di RUP di autorità centrali e locali, enti pubblici e partecipate. Autore di pubblicazioni e monografie in materia di appalti e anticorruzione.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO: Corso on-line in diretta

DATA: 22 marzo 2024 ore 9:30 – 13:30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 220,00 oltre IVA se dovuta

Scarica il PDF

Vuoi richiedere maggiori informazioni?
Compila il nostro modulo