MASTER APPALTI PUBBLICI PER OPERATORI ECONOMICI • 10 • 12 • 16 • 18 • 26 Settembre 2024 ore 15:00 – 17:00

DESTINATARI:
Amministratori di società, Dirigenti / Quadri Responsabili Uffici Gare / Uffici Appalti

OBIETTIVI:
Il d.lgs. n. 36/2023 ha inciso su molti aspetti che regolano l’approccio a una procedura di gara per l’affidamento di un appalto, sia per le numerose novità procedurali sia per la più ampia e complessiva portata della digitalizzazione “integrale” di tali percorsi.
L’analisi dei documenti di gara è da sempre il passaggio fondamentale per “valutare” la partecipazione ad una gara, in tutti i suoi aspetti, ma l’affermazione del neo-codificato principio della fiducia conduce sia la Stazione Appaltante sia gli operatori economici a un nuovo modo di interpretare le “regole del gioco”.
In base a questi presupposti, la fase che intercorre tra la pubblicazione del bando e la scadenza del termine per la presentazione delle offerte oltre a svilupparsi in base a regole necessariamente chiare deve assicurare una dinamica di confronto molto precisa, che deve consentire di risolvere tutte le criticità eventuali.
Le nuove disposizioni sull’applicazione del CCNL prevalente all’appalto comportano per gli operatori economici la necessaria valutazione dell’effettiva equivalenza di quello applicato ai lavoratori della propria organizzazione, così come la complessa disciplina dei costi della manodopera nell’offerta richiede un’attenta disamina del rapporto tra il proprio modello organizzativo e quello ipotizzato dalla Stazione Appaltante.
Il percorso formativo guida i partecipanti nell’analisi delle principali problematiche rilevabili nell’approccio ai documenti di gara e alla prima fase di sviluppo della stessa (sino alla presentazione dell’offerta), nell’analisi delle peculiarità delle procedure sottosoglia, nella gestione dei vari aspetti operativi connessi all’utilizzo delel piattaforme di approvvigionamento digitale, nella focalizzazione degli aspetti che portano alla formazione dell’offerta nelle gare con il criterio dell’OEPV e nella composizione dei moduli aggregativi che favoriscono la partecipazione alle gare.
In ogni modulo le tematiche sono trattate individuando anche alcuni strumenti per affrontarle, nonché fornendo esempi, modelli e casi.


PERCORSO “OPEN”:
Data la sua particolare impostazione operativa, al percorso possono partecipare sia operatori specializzati sia operatori con media esperienza nella gestione delle attività relative alla partecipazione alle gare d’appalto.

PROGRAMMA:
Modulo [1]
L’ANALISI DEI DOCUMENTI DI GARA – Data: 10 Settembre 2024 – dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Modulo [2]
GLI AFFIDAMENTI SOTTOSOGLIA – Data: 12 Settembre 2024 – dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Modulo [3]
LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA E L’UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA DI APPROVVIGIONAMENTO DIGITALE – Data: 16 Settembre 2024 – dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Modulo [4]
L’OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA – Data: 18 Settembre 2024 – dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Modulo [5]
I MODULI AGGREGATIVI E DI INTERAZIONE AUSILIARIA PER PARTECIPARE ALLA GARA – Data: 26 Settembre 2024 – dalle ore 15:00 alle ore 17:00

DOCENTE: dott. Alberto Barbiero.
Consulente amministrativo gestionale in materia di appalti e servizi pubblici locali, formatore, consulente di enti locali, società partecipate e imprese, collaboratore de “Il Sole 24 Ore”.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO: Corso on-line in diretta

DATE: 10 / 12 / 16 / 18 / 26 Settembre 2024 – ore 15:00 – 17:00

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
INTERO PERCORSO 5 MODULI €. 570,00 – SINGOLO MODULO €. 150,00.
I moduli posso essere acquistati singolarmente. I prezzi sono da intendersi al netto di IVA, se dovuta. La quota comprende materiale didattico e attestato di partecipazione. Sconto del 10% in caso di due o più iscrizioni. Per iscriversi al percorso formativo è necessario compilare la scheda di iscrizione allegata ed inviarla all’indirizzo e-mail: formazione@stcmanaging.com, unitamente ad una copia del bonifico.

Scarica il Pdf

Vuoi richiedere maggiori informazioni?
Compila il nostro modulo